Via C. Linneo 5, 20145 Milano - Tel. 02344815 - Fax. 023495034 - C.M. MIPC040008 - C.F. 80125550154
Email istituzionale: mipc040008@istruzione.it - PEC: mipc040008@pec.istruzione.it
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UFGWPL

Condividi

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

L'alternanza si realizza attraverso metodologie finalizzate a sviluppare competenze basate sulla didattica in laboratorio, l'analisi e la soluzione dei problemi, il lavoro per progetti ed è orientata alla gestione di processi in contesti organizzati e all'uso di modelli e linguaggi specifici; si struttura in modo da favorire un collegamento organico con il mondo del lavoro e delle professioni.

Infatti anche gli studi classici hanno l'obiettivo di far acquisire agli studenti sia conoscenze teoriche e applicative spendibili in vari contesti di studio e di lavoro, sia abilità cognitive idonee a risolvere problemi, a sapersi gestire autonomamente in ambiti caratterizzati da innovazioni continue, ad assumere progressivamente anche responsabilità per la valutazione e il miglioramento dei risultati ottenuti.

L'alternanza consente allo studente di acquisire competenze funzionali al profilo culturale previsto dalla revisione dell’ordinamento dei licei: al termine dell'alternanza egli è in grado di partecipare al lavoro organizzato e di gruppo con responsabilità  e contributo personale; documentare il proprio lavoro; individuare, selezionare e gestire le fonti di informazione; comunicare in lingua straniera; leggere, redigere e interpretare documenti anche con caratteristiche di tipo aziendale; utilizzare tecnologie e programmi informatici.

Gli studenti del triennio finale del Liceo classico Beccaria saranno impegnati in percorsi di Alternanza Scuola Lavoro, che prevedono – per un monte ore complessivo di 200 ore – momenti di formazione e rielaborazione personale alternati ad osservazione di processi di lavoro e di tirocinio formativo.

Come previsto dalla Legge n. 107/2015 l’alternanza scuola-lavoro può essere svolta anche durante la sospensione delle attività didattiche secondo il programma formativo e le modalità di verifica ivi stabilite nonché con la modalità dell’impresa formativa simulata.

Il Liceo Beccaria, pur non escludendo tutte le possibilità offerte dalla legge, per l’a.s. 2017-18 ha scelto di realizzare l’alternanza possibilmente durante l’anno scolastico, in quanto ritiene che tale esperienza debba essere vissuta come parte integrante del percorso scolastico e non come attività aggiuntiva; ritiene inoltre funzionale alla crescita educativa e culturale dei nostri studenti l’approccio metodologico che privilegia i giacimenti culturali esterni al mondo della scuola che il territorio è in grado di offrire e che rappresentano una grande e significativa opportunità di realizzare consapevolezza dei processi di cambiamento in atto e assunzione di autonomia e responsabilità.

È in funzione per informazioni, consulenze per docenti, studenti e genitori lo SPORTELLO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO, aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle 11,00.

È presente sul sito un’apposita sezione dedicata all’Alternanza scuola lavoro al Liceo Beccaria.

IL LICEO CLASSICO BECCARIA HA REALIZZATO NEL CORSO DEGLI A.S. 2015-16 e 2016-17 PER LE CLASSI TERZE E QUARTE I SEGUENTI PERCORSI DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

Nell'a.s. 2015/16 sono stati realizzati i progetti: 

- Milanosifastoria: un modello di alternanza Scuola Lavoro negli Archivi (Archivio di Stato e Archivio Diocesano);

- H3 - Fondazione Mansutti: l'evoluzione e lo sviluppo della mobilità nel nostro Paese;

- Fondo Ambiente Italiano: l'Alternanza Scuola Lavoro nel settore della conservazione dei beni culturali: Apprendisti Ciceroni e oltre; 

- L'Alternanza Scuola Lavoro nelle strutture ospedaliere (Fondazione Don Gnocchi, Humanitas-San Pio X e Casa di Cura San Giovanni);

- Case Museo Poldi Pezzoli e Bagatti Valsecchi: Alternanza Scuola Lavoro nei Musei.

Nell'a.s. 2016/17 sono stati realizzati i progetti:

 classi terze

- Intesa San Paolo in collaborazione con MIUR USR e ASSOLOMBARDA (10gg-14gg-5gg) Z Lab: la conoscenza delle realtà bancaria e finanziaria; la cultura d’impresa (progetto triennale);

- CONSULES HSMUN 2017: studenti ambasciatori all’ONU, a Roma e a New York (simulazione di sedute al Consiglio di Sicurezza e Assemblea Generale);

- H3: studio della mobilità sostenibile in 20 città di tutto il modo in rete con altri licei italiani (progetto triennale);

- L'Alternanza Scuola Lavoro nelle strutture ospedaliere (Humanitas-San Pio X; Casa di Cura San Giovanni; Ospedale San Raffaele; Istituto Auxologico; IRCCS Policlinico San Donato; ambulatorio dott. A. Rossi Pulvirenti);

- Paesaggi urbani di Puglia in età classica e Medievale: (Jatta di Ruvo, Egnazia; Museo Nicolaiano), in rete con il Liceo Classico ‘Quinto Orazio Flacco’ di Bari;

- Professione archeologo: stage di scavo a Populonia;

- ArchibiblioLab: in collaborazione con la LIUC di Castellanza, laboratorio esperienziale di ricerca documentale;

- Giornalisti on line, in collaborazione con ASSOLOMBARDA

 

classi quarte

- CONSULES HSMUN 2017: studenti ambasciatori all’ONU, a Roma e a New York (simulazione di sedute al Consiglio di Sicurezza e Assemblea Generale);

- L'Alternanza Scuola Lavoro negli Ospedali (Humanitas-San Pio X; Casa di Cura San Giovanni; Ospedale San Raffaele; Istituto Auxologico; IRCCS Policlinico San Donato; ambulatorio dott. A. Rossi Pulvirenti);

- H3: studio della mobilità sostenibile in 20 città di tutto il modo in rete con altri licei italiani (Monza, Bologna, Bari); progetto triennale

- ABC digital: corso di alfabetizzazione per nativi non digitali con la collaborazione di ASSOLOMBARDA;

- MILANOCARD: accompagnamento turistico ai siti della Highline Galleria e Cripta di san Sepolcro;

- Fondazione Piero Manzoni: studio opere e organizzazione eventi e gestione comunicazione informatica;

- NABAVISION: formazione e stage presso la Naba, Nuova Accademia di Belle Arti;

- Simone Valtulina: scrittura creativa per la comunicazione pubblicitaria; 

- Studio Veterinari associati ‘Ippovet’: incontri di formazione + stage 

- Percorsi di legalità: in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università degli Studi di Milano.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.